Seleziona una pagina

 

Perché l’agriturismo è una struttura così apprezzata da grandi e piccoli?

 

L’agriturismo è una struttura molto apprezzata in generale, e capire il perché ci aiuterà a scoprire come renderla più invitante e accogliente agli occhi degli ospiti.

Innanzitutto, bisogna capire quali sono gli interessi e cosa si aspetta l’ospite che sceglie un agriturismo.

Prendiamo come ispirazione la seguente frase di William Cowper:

” Dio creò la campagna, e l’uomo creò la città.”

Un tempo si viveva in campagna più a contato con la natura, circondati dalla calma e dal verde respirando aria fresca e pulita. Poi con la rivoluzione industriale e i flussi migratori, per motivi di lavoro, verso le città le hanno rese luoghi simbolo di sviluppo economico, ma purtroppo anche sinonimo di caos, inquinamento e fonte infinita di stress.

È proprio per questo motivo che cresce l’interesse per l’agriturismo. È un ritorno alle origini, alla natura e alla ricerca di uno stile di vita più tranquillo, equilibrato e sostenibile, anche se solo per un breve periodo di tempo.

L’agriturismo soddisfa le esigenze di chi ha voglia e bisogno di staccare completamente dalla frenesia quotidiana delle grandi città, o semplicemente di stare più a contato con la natura, che in città è spesso soffocata dalla giungla di concreto armato dei grattacieli.

Per molti, soggiornare in un agriturismo rappresenta l’ideale di vacanza. Significa sfuggire dallo stress della vita quotidiana nei grandi centri urbani, rallentare, riposare, ritrovare se stessi e il proprio l’equilibrio, ricaricare le energie per poi ripartire con la vita in città. 

In pratica chi cerca una struttura del genere, si aspetta di trovare riposo, pace e tranquillità.

E se questi sono i presupposti abbiamo già una base su cui lavorare per rendere un agriturismo più accattivante.

Se gestisci un agriturismo, vediamo subito alcuni suggerimenti su cosa fare per dare al tuo ospite quello che desidera.

 

L’ospite di un agriturismo apprezza un bel paesaggio 

 

Gratis Via Tra Gli Alberi Verso La Casa Foto a disposizione

Gratis Sentiero Di Cemento Grigio Oltre Al Fiore Rosa Durante Il Giorno Foto a disposizioneGratis Veranda Circondata Da Cactus Verdi E Bouganville Rosa Foto a disposizione

Chi cerca un agriturismo è alla ricerca sopratutto di un paesaggio naturale incantevole fuori dall’ordinario e che li faccia scordare per qualche giorno il caotico paesaggio urbano. Perciò, la cura del verde, un ingresso con degli alberi frondosi o dei bei fiori colorati, sicuramente causeranno subito una ottima prima impressione. Un giardino ben curato, anche se piccolo, è fondamentale per rendere una struttura immersa nella natura più piacevole e accattivante. Dopo tutto, anche l’occhio vuole la sua parte.

Ogni ospite è unico e vuole sentirse speciale

Ti racconto un segreto, ma non lo dire a nessuno, se c’è una cosa che irrita tantissimo le persone, in generale, è essere trattate come un numero. Sembra ovvio, ma ricevere gli ospiti con un sorriso ed essere disponibili per darli tutte le informazioni necessarie affinché possano avere un piacevole soggiorno, è metà strada per il successo in ospitalità. Purtroppo accade spesso, non a te e nemmeno nella tua struttura sicuramente,  che questa regola basilare dell’ospitalità per qualche motivo venga dimenticata.

A ogni arrivo dimentica piuttosto gli ospiti maleducati e scortesi che hai avuto, spero siano rari. È comprensibile che ci siano delle situazioni che ci possono distrarre, ma fidati, concentrati sulla persona che hai davanti, tratta ogni ospite come se fosse l’unico che tu abbia mai avuto e sicuramente si sentirà speciale, come è giusto che sia. Di conseguenza la tua struttura ne trarrà benefici.

 

Gli ospiti voglio sentirsi semplicemente a casa 

In una struttura dedicata alla microricettività spesso non servono cartelli o segnaletica che indichino ad esempio l’insegna con il nome della struttura ben visibile e chiara, dov’è l’ingresso, dove sono le camere o le zone comuni tanto è una struttura piccola, giusto? Sbagliato. Non bisogna dare niente per scontato. Se non vogliamo che i nostri ospiti si sentano disorientati è importante che questa tipologia di comunicazione sia posizionata nei luoghi strategici, ben visibile e chiara a tutti, in modo da facilitare la mobilità e l’orientamento sia nelle zone interne, sia nelle zone esterne alla struttura. Questo semplice gesto gli aiuta a muoversi i autonomia, li fa sentire a loro agio e in confidenza con la struttura proprio come se si fossero a casa, anche se lontano da casa.

 

 

Per gli ospiti, la pulizia è il vero biglietto da visita di una struttura ricettiva

 

Quando si tratta di pulizia è meglio l’eccesso che la mancanza. Quindi è fondamentale fare attenzione al minimo dettaglio. Stare in un ambiente pulito, è tra le cose più importante per l’ospite quando cerca una struttura dove soggiornare, in particolare modo se soffre di qualche allergia. Bisogna mantenere l’ambiente ben arioso, eliminare l’umidità, tenere sotto controllo gli acari della polvere, eliminare gli odori di muffa, nicotina, i capelli e le ragnatele. Sono tutti fattori che possono influire in modo considerevole sulla qualità della esperienza vissuta da un ospite durante il suo soggiorno nella struttura. La pulizia è un fattore decisivo per fidelizzare un ospite.

Gli ospiti più attenti sapranno apprezzare i tuoi sforzi nel rendere la struttura indimenticabile 

 

A tutti piace essere coccolati, l’ospite non è diverso. Un altro modo per farlo sentire al proprio aggio, è prepararli un benvenuto.

Gratis Brocca In Vetro Trasparente Con Bicchiere Sull'erba Verde Foto a disposizione

Offrirle da bere o semplicemente lasciare a sua disposizione dell’acqua, del tè o della frutta fresca in camera con un bigliettino di benvenuto, anche se è una pratica molto comune oggigiorno nelle migliori strutture turistiche, causa sempre una buona impressione.

E’ possibile che questo rappresenti un costo aggiuntivo che alla fine è irrisorio, ma se parliamo di accoglienza vera, questa è la strada giusta da percorre, anche perché questo semplice gesto farà in modo che l’ospite si ricordi della tua struttura in maniera positiva, soprattutto se arriva stanco e affamato da un lungo viaggio. 

Inoltre, gli ospiti più attenti sapranno apprezzare i tuoi sforzi nel rendere il suo soggiorno indimenticabile. Ecco perché vale la pena investire tempo, energia e denaro per rendere la tua struttura più accattivante e l’esperienza dei tuoi ospiti memorabile.

 

Gli ospiti amano le belle sorprese, si aspettano di tornare a casa più ricchi di esperienze e con la valigia piena di bei ricordi

 

Offrire agli ospiti servizi aggiuntivi a scelta che gli permettano di vivere delle esperienze inusuali e piacevoli durante il loro soggiorno, è un modo molto efficace di fare la differenza.

Ecco alcune idee testate da alcuni albergatori esperti e approvate dagli ospiti.

  • Noleggio di biciclette
  • Lezioni di culinaria tipica locale
  • Escursioni guidate in zona
  • Visite alle botteghe di artigiani della tradizione locale
  • Lezioni di equitazione
  • Visita agli allevamenti e agli orti
  • Mini spettacoli o concerti  musicali 
  • Degustazioni di prodotti locali 

 

 L’Italia è conosciuta in tutto il mondo per le sue ricchezze gastronomiche. Ecco perché fare assaggiare prodotti tipici locali di fattura artigianale, a volte realizzati  nella struttura stessa o da un partner vicini con cui si possono stabilire collaborazioni è una delle esperienze più apprezzate da tutti gli ospiti. 

Lavorare in collaborazione con fornitori e professionisti delle vicinanze che possono offrire un servizio complementare a quelli offerti dalla tua struttura, può essere una ottima opportunità per ridurre i costi, incrementare la tua proposta turistica e i ricavi.

 

L’agriturismo per gli ospiti è sinonimo di relax

 

Gratis Gazebo Contro Alberi Foto a disposizione

Crea spazzi accoglienti dedicati alla convivialità o a momenti di pace e tranquillità, come questi piccoli angoli informali creati qua e là nel giardino dove fare un aperitivo romantico con il partner, dove stare in compagnia di parenti e amici per fare delle brevi e spensierate conversazioni, o semplicemente dove stare un po’ in disparte per ascoltare della musica, o leggere un buon libro.

 

Agriturismo si abbina bene con disponibilità e gentilezza 

 

L’ospite che cerca un agriturismo, di solito, ama stare in contatto con la natura, ha delle abitudini salutari e semplici, è riservato, indipendente, ama stare per conto suo e vuole rilassarsi, ma non è detto che sia introspettivo. Dopo tutto a chiunque fa piacere saper di poter contattare sulla gentilezza e disponibilità del personale nel momento in cui ne ha bisogno.

Anche se siamo in tempi di self check-in, niente si paragona al contato umano.  Inoltre, anche gli ospiti più riservati e discreti, apprezzano il fato di essere accolti dall’host stesso in persona. Questo contato fa tutta la differenza. E’ importante lasciare sempre qualcuno a disposizione, anche se si tratta di una struttura di gestione familiare o un po’ più informale, e che, di norma, offre servizi limitati ai propri ospiti come è il caso delle strutture nell’extra alberghiero.

Ricordati che la tua struttura è, per alcuni giorni, la casa del tuo ospite lontano dalla propria casa. 

Nonostante tutto questo lavoro, ci sarà sempre qualche lamentela, qualcuno poco soddisfatto e qualche riscontro negativo. Fa parte del gioco, non si può accontentare a tutti, ma non bisogna demoralizzarsi.

Quello che possiamo fare è ascoltare con attenzione il cliente e cercare di migliorare la dove necessario e possibile.

Una cosa è certa, mettere in pratica questi consigli sicuramente ti aiuterà non solo a differenziarti dalla concorrenza, ma soprattutto ad avere un elevato livello di soddisfazione tra i tuoi ospiti sempre. Molti di loro saranno talmente soddisfatti e grati al punto di diventare fedeli visitatori.

È quello che te lo auguro.

E te, in quale modo rende più accogliente la tua struttura ricettiva? Quali tra questi consigli applicheresti o hai già implementato nella tua struttura?

Non mi resta che augurati buon lavoro e ringraziarti per la compagnia.

Al prossimo articolo.